Documentazione SkyCiv

La tua guida al software SkyCiv - tutorial, guide pratiche e articoli tecnici

SkyCiv Structural 3D

  1. Casa
  2. SkyCiv Structural 3D
  3. Iniziare
  4. impostazioni

impostazioni

impostazioni generali

The settings of SkyCiv 3D Analysis Software allow you to make changes to the general, Visualizza, and solver settings of the software. These can be accessed under impostazioni nella barra di navigazione in alto:

Units Settings

These settings can be accessed by clicking the ‘Settingsbutton on the top bar when using SkyCiv Structural 3D. Le tre schede nella parte superiore della finestra delle impostazioni ti permetteranno di alternare tra le varie impostazioni.

1

  • Sistema unitario: Scegli tra Metrica (kN, m, MPa) e imperiale (kip, ft, KSI) sistemi unitari per la forza, lunghezza, e pressione.
  • Converti dati materiale: Se questo è spuntato, quindi ogni volta che il sistema di unità cambia, i valori dei dati del materiale verranno convertiti nel nuovo sistema di unità.
  • Converti dati struttura: Se questo è spuntato, quindi ogni volta che il sistema unitario cambia i valori dei dati della struttura (tranne i materiali) sarà convertito nel nuovo sistema di unità.

Visualizza impostazioni

Visualizza impostazioni controlla come viene visualizzato il tuo modello wireframe.

2

  • Proiezione wireframe: Selezionare una di queste opzioni per modificare la visualizzazione della modalità di proiezione corrente del modello wireframe. La vista Prospettica fornisce una vista più realistica, ma è più difficile visualizzare coordinate e lunghezze 3D rispetto alla proiezione ortografica.
  • Segno BMD inverso: This setting reverses the sign convention of the bending moment diagrams in post-processing.
  • Centro zoom: Modifica la posizione su cui verrà eseguito lo zoom avanti/indietro dello spazio modello. Con il mouse selezionato, zoomerà ovunque si trovi il cursore.
  • Massime cifre decimali: The rounding of all results on diagrams to a specific number of decimal places. The default is 3 decimal places.
  • Vertical Axis: Choose which axis you prefer as the vertical axis (Y o Z).
  • Graphics Font Size: Change the size of graphic labels in the model space. These include node labels, member labels, load labels, eccetera.
  • Graphics Background Color: Change the color of the background in the model space.

Note that the visibility settings of the model can be changed within Impostazioni di visibilità.

Solve Settings

Queste impostazioni in genere si riferiscono al modo in cui il risolutore calcolerà la soluzione per l'analisi del modello.

3

On the left you will find Impostazioni generali del risolutore:

  • Punti di valutazione per membro: The number of evaluation points used for each member. Aumentare questo valore per risultati di precisione più elevati ma tempi di risoluzione e reattività più lenti. SkyCiv consiglia vivamente di lasciarlo a 5 per strutture più grandi e 10 per strutture più piccole.
  • Timeout del risolutore: The maximum time span allowed for the solver to run before timing out (misurato in minuti). Modificalo in base alle dimensioni della tua struttura. 1.5 minuti è l'impostazione predefinita e dovrebbe essere più che sufficiente per la maggior parte delle strutture sotto 300 membri.
  • Modello di stabilizzazione automatica: The solver will attempt to automatically stabilize your model if it has trouble converging due to instabilities. Ciò è particolarmente utile con le analisi non lineari che non riescono a convergere.
  • Modello di riparazione auto: If ticked on, poi il Modello di riparazione function will automatically run before solving to check if the model has issues that may need repairing. It will only check for missing sections and nodes that need merging.
  • Ignora i singoli gruppi di carico: Disregard individual load groups from your model’s envelope results
  • Ignora i singoli casi di carico: Disregard individual load cases from your model’s envelope results

Below this section you will find the Impostazioni del solutore di autovalori:

  • Mass Control: Decide what idealized mass system to attribute to your structure during the seismic analysis
  • Eigenvalue Analysis Method: Choose which algorithm you would like to solve for the eigenvalues
  • Modalità dinamiche: Modifica il numero di modalità dinamiche che desideri che il tuo modello mostri durante la frequenza dinamica.
  • Forme in modalità più liscia: Migliora la precisione della forma dinamica visualizzata ma richiede più tempo per essere risolta. L'abilitazione di ciò NON influirà solitamente sui valori di frequenza dinamici. Applicabile solo quando si esegue l'analisi dinamica.

On the right you will find the advanced Impostazioni di instabilità e risolutore non lineare:

  • Forma più liscia: Improves the accuracy of the displayed buckling shape but takes longer to solve. Enabling this will NON usually affect buckling values and factors. Applicabile solo quando si esegue un'analisi di instabilità.
  • Instabilità parabolica di Johnson: Attiva/disattiva l'uso della parabolica o di J.B. Formula di Johnson quando ci si impegna con l'analisi dell'instabilità. Questo è un approccio più conservativo all'analisi di instabilità delle colonne di lunghezza intermedia.
  • Convergenza Tolleranza: Il risolutore non lineare continuerà a risolvere fino a quando questa tolleranza non sarà soddisfatta. Un numero più piccolo richiede più tempo per essere risolto poiché si ottiene una soluzione più accurata durante la convergenza di residui e spostamenti.
  • Teoria dello spostamento (Piccolo o finito): Questo controlla la teoria dello spostamento per il Risolutore non lineare. La teoria dello spostamento finito è simile alla teoria del grande spostamento in quanto tiene conto del movimento completo della struttura durante l'analisi ed è adatta quando lo spostamento è grande. The default is “Piccolo” come di solito lo spostamento non è così significativo – in questo caso, i risultati tra la teoria piccola e quella finita dovrebbero essere simili.
  • Effetti non lineari: Quando la teoria degli spostamenti è cambiata, vengono presi in considerazione alcuni effetti non lineari come indicato da queste caselle di controllo. Al momento P-Delta (P-Δ), P-delta(P-δ), e gli effetti di accorciamento assiale non possono essere attivati ​​dall'utente e vengono scelti automaticamente in base alla teoria non lineare scelta.

Impostazioni del mouse

Queste impostazioni regolano la sensibilità delle azioni del mouse nello spazio modello.

4

Impostazioni di visibilità

Le impostazioni di visibilità ti consentono di controllare ciò che viene mostrato sulla tua struttura. Con strutture di complessità crescente (per esempio. con più membri, piatti, carichi), the information being presented on the structure becomes more and more cluttered. To selectively filter the information being presented, enter the Visibility Settings by clicking the ‘Eyeicon on the right menu:

visibilità
There are options to toggle on and off:

  • nodi: toggles the display of Nodes themselves.
  • Node Labels: toggles the display of Node IDs.
  • Membri: toggles the display of Members themselves.
  • Member Labels: toggles the display of Member IDs.
  • Piatti: toggles the display of Plates themselves.
  • Plate Labels: toggles the display of Plate IDs.
  • Plate Mesh: attiva o disattiva la visualizzazione delle stesse Plate Mesh.
  • Etichette a rete per piastre: alterna la visualizzazione degli ID mesh.
  • Masse nodali: alterna la visualizzazione di qualsiasi applicato masse nodali.
  • Carichi: alterna la visualizzazione dei carichi che è ulteriormente suddivisa nei tuoi gruppi di carico.
  • Carichi per area equivalente: alterna la visualizzazione della distribuzione del carico equivalente sulle aste dei carichi dell'area applicati
  • Carichi proporzionali: alterna la visualizzazione dei carichi proporzionali in base ai rispettivi valori reciproci
  • supporti: alterna la visualizzazione dei tuoi Supporti.
  • Legenda della sezione: alterna la visualizzazione della legenda della tua sezione.
  • Struttura debole: sbiadisce leggermente i membri della struttura.
  • Assi locali: alterna la visualizzazione di un asse Members Local.
  • Assi di origine: alterna la visualizzazione della coordinata zero Asse Globale.
  • 3D Membri al passaggio del mouse: quando selezionato, passa il mouse sopra i membri del wireframe per mostrare la debole versione renderizzata in 3D.
  • 3Membri D: un altro modo per attivare o disattivare la versione con rendering 3D del modello.
Questo articolo ti è stato utile?
No

Come possiamo aiutare?

Vai all'inizio