Documentazione SkyCiv

La tua guida al software SkyCiv - tutorial, guide pratiche e articoli tecnici

SkyCiv Structural 3D

  1. Casa
  2. SkyCiv Structural 3D
  3. Applicazione di carichi
  4. pressioni

pressioni

Pressures in SkyCiv Structural 3D are a force applied to a surface per unit area over which the force is distributed. Le pressioni vengono applicate SOLO alle piastre. Gli utenti possono applicare carichi di area ad altri elementi del modello.

Le pressioni che vengono applicate ad angolo alla piastra possono essere specificate fornendo la X, E, e componenti Z.

Applicare pressione su un piatto, specificare semplicemente i valori per:

  • ID pressione – L'ID numerico utilizzato per identificare ciascuna pressione.
  • ID targa – Il numero di targa in cui viene applicata la pressione.
  • X Magnitude – Grandezza della pressione nella direzione X.
  • E Magnitude – Grandezza della pressione nella direzione Y.
  • Da Magnitude – Grandezza della pressione nella direzione Z.
  • Carica gruppo – I carichi possono essere raggruppati con i numeri del gruppo di carico. I gruppi di carico possono quindi essere moltiplicati per un fattore in "Combinazioni di carico’ menù. Opzionale.
  • Input avanzato
    • Distribuzione del carico – Uniforme o lineare

Se la Distribuzione del carico lineare è selezionata dall'input avanzato, sono richiesti nuovi valori:

  • ID pressione – L'ID numerico utilizzato per identificare ciascuna pressione.
  • ID targa – Il numero di targa in cui viene applicata la pressione.
  • Direzione del carico – Direzione della pressione lineare.
  • ID nodo P1 – Vedere l'immagine qui sotto per riferimento
  • Grandezza P1 – Vedere l'immagine qui sotto per riferimento
  • ID nodo P2 – Vedere l'immagine qui sotto per riferimento
  • Grandezza P2 – Vedere l'immagine qui sotto per riferimento
  • ID nodo P3 – Vedere l'immagine qui sotto per riferimento
  • Grandezza P3 – Vedere l'immagine qui sotto per riferimento

SkyCiv S3D mostra come applicare una pressione lineare o variabile - Convenzione sui nodi

Esempio 1 – Applicare una pressione uniforme su una piastra

In questo esempio, applicheremo pressione su una piastra che è già stata creata, aveva i supporti applicati ai suoi nodi, ed è stato meshato. Consulta la documentazione del software su Piatti da modellazione e Meshing Plates if you haven’t.

1) Click into the ‘Pressuresmenu from the left navigation bar. è un punto fisso nello spazio che non si muove 1 for the ‘Plate ID’ e -10 for the ‘Z Magnitude’. Fare clic su Applica.

2) Rotate the plate with the left mouse button to view the pressure from a different angle.

3) Click ‘Solveto view the results of the simulation.

4) Click the ‘Platesbutton on the results menu on the left. Different results can be viewed by selecting an option from the dropdown. In questo esempio, ‘Displacement Sumwas selected.

Esempio 2 – Applying a linear pressure to a plate

In questo esempio, applicheremo una pressione lineare variabile, seguendo la distribuzione della pressione idrostatica, su un piatto che è già stato creato, aveva i supporti applicati ai suoi nodi, ed è stato meshato. Consulta la documentazione del software su Piatti da modellazione e Meshing Plates if you haven’t.

1) Click into the ‘Pressuresmenu from the left navigation bar. Toggle the Advanced input and enter:

  • ID targa: 1
  • Distribuzione del carico: Lineare
  • Assi: Globale
  • Direzione del carico: CON
  • ID nodo P1: 4
  • Grandezza P1: 0
  • ID nodo P2: 3
  • Grandezza P2: 0
  • ID nodo P3: 2
  • Grandezza P3: 19.62

2) Fare clic su Applica.

SkyCiv S3D mostra come applicare una pressione lineare o variabile - Nodi con frecce

Esempio 3 – Applying a non-linear pressure to a plate

In alcuni casi, a linearly variating pressure is not accurate enough for representing the actual distribution of the pressure acting on a plate. Per esempio, the pressure exerted by the grains or powder stored in a silo might follow a highly non-linear distribution. Using SkyCiv S3D, it is possible to model non-linearly distributed pressures on plates, discretizzando la distribuzione della pressione utilizzando alcune pressioni che variano linearmente.

SkyCiv S3D mostra una pressione non lineare su un piatto

È sempre possibile farlo manualmente, creando ogni piatto e poi applicando una pressione lineare su ogni piatto. però, sfruttando la funzionalità del foglio dati offerta da SkyCiv e un foglio di calcolo esterno, questo processo di modellazione diventa molto più semplice. If not sure about how to use SkyCiv’s datasheets, please check our documentation on datasheets. A SkyCiv, we prepared a template spreadsheet to aid the process:

Passo 1 – Define four nodes as the plate boundary

Manually create the nodes that define the global plate’s boundary. If using the template spreadsheet, make sure the coordinates are pasted in clockwise order, starting from the bottom-left corner.

Passo 2 – Create the rest of the nodes

Add all the intermediate nodes required for creating the small plates. If using the template spreadsheet, incolla semplicemente i nuovi nodi generati in S3D.

Passo 3 – Crea i piatti

Utilizzando i nodi precedentemente creati, aggiungi tutti i piatti al modello. If using the template spreadsheet, incolla semplicemente il tavolo dei piatti nei piatti’ scheda tecnica in S3D.

Passo 4 – Assegna una pressione lineare a ciascuna piastra

Creare la pressione che varia linearmente per ogni piastra, in base alla distribuzione seguita dal materiale stoccato/trattenuto.

Nota: Il foglio di calcolo del modello presuppone questo “E” è l'asse verticale, e la piastra globale è parallela a questo asse.

Questo articolo ti è stato utile?
No

Come possiamo aiutare?

Vai all'inizio