Documentazione SkyCiv

La tua guida al software SkyCiv - tutorial, guide pratiche e articoli tecnici

Generatore di carico SkyCiv

  1. Casa
  2. Generatore di carico SkyCiv
  3. Carichi del vento
  4. ASCE 7 Calcoli del carico del vento (Insegne autoportanti a parete / solide)

ASCE 7 Calcoli del carico del vento (Insegne autoportanti a parete / solide)

Utilizzo del generatore di carico SkyCiv in ASCE 7 Calcolo del carico del vento per insegne a parete/solide autoportanti

Per calcolare le pressioni del carico del vento per pareti autoportanti o segnaletica solida, il processo consiste nel selezionare ASCE 7-10, ASCE 7-16, o ASCE 7-22 come codice di riferimento in SkyCiv Load Generator. Da li, il flusso di lavoro consiste nel definire i dati del sito, Dati della struttura, e dati sul carico del vento. Tuttavia, solo utenti paganti può utilizzare questo calcolo del carico del vento. Con un Account Professionale o acquistando il modulo generatore di carico autonomo, puoi utilizzare tutte le funzionalità di questo calcolo per tutto il tempo che desideri È possibile acquistare il modulo autonomo tramite questo collegamento.

Nota che ASCE 7-16 e ASCE 7-22 può essere utilizzato per unità imperiali e metriche mentre ASCE 7-10 è limitato solo a Imperial.

Gli utenti dovranno definire i parametri dall'alto verso il basso. Le sezioni successive descriveranno in dettaglio i parametri di input che sarà necessario definire per generare i risultati del vento.

ASCE 7-16 menu carico del vento

figura 1. Interfaccia utente del generatore di carico SkyCiv

Dati del sito

Gli utenti possono ottenere la velocità del vento in base alla posizione dal database delle mappe della velocità del vento SkyCiv. Using ASCE 7, devi solo definire il file Categoria di rischio della struttura e inserire l'indirizzo situato in USA, indipendentemente dal fatto che sia ASCE 7-10, ASCE 7-16 o ASCE 7-22. Puoi anche usare l'ASCE 7 procedura di calcolo del carico del vento anche se l'ubicazione è al di fuori degli Stati Uniti e dei suoi territori. Devi solo inserire l'indirizzo e inserire manualmente la velocità del vento di base.

ASCE 7-16 dati del vento

figura 2. Dati del sito di SkyCiv Load Generator

SkyCiv ha digitalizzato la mappa secondo lo standard tascabile. Questo significa, puoi semplicemente entrare nella posizione del sito e il software tirerà automaticamente le velocità del vento in base a questo input. C'è un limite al numero di volte in cui la velocità del vento può essere calcolata sullo strumento gratuito. Il software utilizzerà il nostro interpolatore interno per calcolare i valori tra i contorni, per garantire che nei progetti vengano utilizzate velocità del vento precise. Il Elevazione del sito è rilevante nel calcolo del fattore di elevazione del suolo, Ke, per ASCE 7-16.

Parametri di input del sito per il calcolo del carico del vento

Categoria di rischioUtilizzato per determinare la velocità del vento di base mirata al rischio V valore
adottato a causa della posizione della struttura – Utilizzato per ottenere la velocità del vento più vicina in base alla categoria di rischio selezionata
Velocità del vento di base – la velocità base del vento da utilizzare nel calcolo della pressione del vento di progetto. Questo viene determinato automaticamente in base alla categoria di rischio e all'indirizzo del progetto e può essere modificato dall'utente
Elevazione del sito – utilizzato per calcolare il fattore di elevazione Ke (per ASCE 7-16 e ASCE 7-22)

Una volta completati i parametri di cui sopra, possiamo fare clic sul “Conferma i dati del sito” per verificare se il nostro input è corretto (cambierà il colore del carattere del pulsante da bianco a verde). Dopodichè, ora possiamo procedere alla sezione Dati Struttura.

Dati della struttura

I dati della struttura ei parametri del vento e della neve sono separati in diverse fisarmoniche. Per calcolare le pressioni del vento di progetto, la casella di controllo del carico del vento dovrebbe essere selezionata. È necessario definire prima il file Struttura stai analizzando. Proprio adesso, le strutture disponibili per ASCE 7 sono come segue:

  • Costruzione – supporta il seguente profilo del tetto:
    • Timpano, anca, Monoslope (chiuso, parzialmente chiuso, o parzialmente aperto)
    • Attraverso, Lanciato, Apri Monoslope (Aperto)
  • Torre di travatura reticolare
  • Pareti indipendenti / Insegne solide
  • Pannelli solari
    • Montato a terra
    • Per pannelli solari a terra
  • Attrezzatura/struttura sul tetto
  • Insegne/cornici aperte

In questa documentazione, ci concentreremo sulle pareti autoportanti.

Ingresso per struttura di segnaletica solida da parete autoportante

figura 3. Inserimento dei dati della struttura per segnaletica a parete/solida autoportante.

Parametri di input della struttura per il calcolo del carico del vento

Da terra alla parte superiore del muro/segno – Utilizzato nel calcolo della pressione di velocità
Dimensione orizzontale del muro/segnaletica
Dimensione verticale della parete/segnaletica
Rapporto tra area solida e area lorda – rapporto tra area solida e area lorda della parete. Il valore deve essere compreso tra 0 per 1.0.
Lunghezza dell'angolo di ritorno

Una volta completati e convalidati i parametri di cui sopra (facendo clic su Conferma dati struttura), ora possiamo procedere alla sezione Parametri del carico del vento.

Dati sul vento

Per procedere con il nostro calcolo del carico del vento, dobbiamo prima selezionare la casella di controllo accanto al pulsante Carico del vento. Per impostazione predefinita, questo viene controllato quando sono stati definiti i dati del vento del sito.

Menù carico del vento

figura 4. Casella di controllo per i dati sul carico del vento.

Il prossimo passo, è definire il file adottato a causa della posizione della struttura il corrispondente Categoria di esposizione della zona sopravvento. Il parametro Wind Direction viene utilizzato per ottenere la bolina (lato sinistro) e sottovento (lato destro) elevazioni del suolo da calcolare Fattore topografico, Kzt. Inoltre, il Categoria di esposizione viene utilizzato per determinare il Coefficiente di pressione di velocità Kz. Per utenti autonomi o account Professional, è possibile determinare la peggiore direzione della fonte del vento facendo clic su Visualizza gli input del vento di progettazione per tutte le direzioni in modo da poter impostare la categoria di esposizione in base alla direzione della sorgente del vento controvento rappresentata da un settore di 45 gradi. Tieni presente che la categoria di esposizione predefinita è impostata su Esposizione D.

ASCE 7 progettare l'input del vento per tutte le direzioni

figura 5. Progetta l'input del vento per tutte le direzioni.

Dati di altitudine da Google Maps per la direzione sopravento e sottovento
figura 6. Dati di altitudine da Google Maps per bolina (sinistra) e lato sottovento (giusto).

Parametri di input della topografia

Categoria di esposizioneUtilizzato nel calcolo di Coefficiente di pressione di velocità Kz e Fattore topografico, Kzt . Si assume che sia omogeneo per ciascuna direzione della sorgente del vento
adottato a causa della posizione della struttura – utilizzato per ottenere i dati di elevazione su una sezione di direzione specifica dell'area. Questi dati di elevazione vengono utilizzati per determinare il Fattore topografico, Kzt
Tipo di terreno – Opzioni per selezionare Appartamento, Collina, Scarpata, Cresta
H – Altezza dell'ostruzione/terreno. Per il tipo di terreno è impostata un'opzione diversa da Terreno pianeggiante, questo viene utilizzato per calcolare il Fattore topografico, Kzt
Lh – Distanza orizzontale dal picco all'altezza media dell'ostruzione. Per il tipo di terreno è impostata un'opzione diversa da Terreno pianeggiante, questo viene utilizzato per calcolare il Fattore topografico, Kzt
x – Distanza orizzontale della struttura dal vertice dell'ostruzione, con il picco come punto di riferimento. Per il tipo di terreno è impostata un'opzione diversa da Terreno pianeggiante, questo viene utilizzato per calcolare il Fattore topografico, Kzt

Parametri topografici per ASCE 7

figura 8. Parametri topografici per ASCE 7.

Parametri di input del vento per MWFRS

Tipo di strutturaÈ necessario impostarlo su ASCE 7 Pareti indipendenti / Insegne solide
Calcola il fattore dell'effetto raffica – (Opzionale) Per impostazione predefinita, questa opzione è impostata su “Presunto rigido (Sol=0,85).” Per strutture flessibili, o se necessario, la procedura dettagliata per il calcolo del fattore effetto raffica verrà utilizzata quando questa opzione è impostata su “Dettagliato”.
Frequenza naturale della struttura, n1 – Richiesto quando è selezionato il fattore effetto raffica dettagliato.
Rapporto di smorzamento, b – Richiesto quando è selezionato il fattore effetto raffica dettagliato.

Parametri di carico del vento

figura 9. Parametri del vento per segnaletica a parete/solida autoportante.

Dopo che tutti questi parametri sono stati definiti, il passaggio successivo consiste nel fare clic su Calcola carichi nella parte in alto a destra dell'interfaccia utente.

risultati

I risultati del calcolo sono mostrati come segue:

Risultati del carico del vento su una parete indipendente

figura 11. Risultati del vento per pareti autoportanti/insegne solide.

I risultati riepilogati vengono visualizzati sul lato destro dello schermo. Altri risultati sono mostrati nel rapporto dettagliato come il parapetto, baldacchino, pressioni strutturali elevate, taglio approssimativo della base, e tanti altri.

Calcolo dettagliato

È possibile accedere ai calcoli dettagliati del carico del vento solo da Utenti di account professionali e coloro che hanno acquistato il modulo generatore di carico autonomo. Tutti i parametri e le ipotesi utilizzate nel calcolo vengono visualizzati sul report per renderlo trasparente per l'utente. È possibile scaricare un esempio di calcolo dettagliato tramite i seguenti collegamenti:

ASCE 7-16 Parete autoportante

Questo articolo ti è stato utile?
No

Come possiamo aiutare?

Vai all'inizio