Documentazione SkyCiv

La tua guida al software SkyCiv - tutorial, guide pratiche e articoli tecnici

Esercitazioni

  1. Casa
  2. Esercitazioni
  3. Beam Tutorials
  4. Che cos'è la deflessione?

Che cos'è la deflessione?

Deflessione del raggio: Che cos'è? (Definizione di deflessione)

Cos'è la deviazione?? deviazione, in termini di ingegneria strutturale, si riferisce al movimento di una trave o di un nodo dalla sua posizione originale a causa delle forze e dei carichi applicati all'elemento. È anche noto come spostamento e può verificarsi da carichi applicati esternamente o dal peso della struttura stessa, e la forza di gravità in cui ciò si applica.

La deflessione può verificarsi nelle travi, capriate, cornici, e fondamentalmente qualsiasi altra struttura. Per definire la deflessione, prendiamo una semplice deflessione del raggio a sbalzo che ha una persona con un peso (W) in piedi alla fine:

La forza di questa persona in piedi all'estremità farà piegare e deviare il raggio dalla sua posizione naturale. Nel diagramma sottostante il raggio blu è la posizione originale, e la linea tratteggiata simula la deflessione della trave a sbalzo:

Come potete vedere, la trave si è piegata o si è allontanata dalla posizione originale. Questa distanza in ogni punto lungo il membro è il significato o la definizione di deflessione.

Ci sono generalmente 4 variabili principali che determinano la quantità di deflessioni del fascio. Questi includono:

  • Quanto carico c'è sulla struttura
  • La lunghezza del membro non supportato
  • Il materiale, in particolare il modulo di Young
  • La dimensione della sezione trasversale, in particolare il momento di inerzia (io)

Equazioni di deflessione del raggio

La deflessione di una trave (deflessione del raggio) viene calcolato in base a una serie di fattori, compresi i materiali, il momento di inerzia di una sezione, la forza applicata, e la distanza dal supporto. C'è una gamma di formule ed equazioni di deflessione del raggio che può essere utilizzato per calcolare un valore di base per la deflessione in diversi tipi di travi.

Generalmente, la deflessione può essere calcolata prendendo il doppio integrale dell'equazione del momento flettente, M(X) diviso per EI (Modulo di Young x Momento di inerzia).

Qual è l'unità di deflessione?

L'unità di deflessione, o spostamento, è un'unità di lunghezza e normalmente viene presa come mm (per metrico) e in (per imperiale). Questo numero definisce la distanza in cui il raggio ha deviato dalla posizione originale.

Flessione della trave a sbalzo

Le travi a sbalzo sono tipi speciali di travi vincolate da un solo supporto, come si vede nell'esempio sopra. Questi membri sarebbero naturalmente deviati di più poiché sono supportati solo a un'estremità.

Per calcolare la deflessione della trave a sbalzo è possibile utilizzare l'equazione seguente, dove W è la forza al punto finale, L è la lunghezza della trave a sbalzo, E = Modulo di Young, e I = Momento di inerzia.

carico del punto dell'equazione di deflessione della trave a sbalzo

Deflessione del raggio semplicemente supportata

Un altro esempio di deflessione è la deflessione di una trave semplicemente supportata. Queste travi sono supportate ad entrambe le estremità, quindi la deflessione di una trave è generalmente lasciata e segue una forma molto diversa da quella del cantilever. Sotto un carico distribuito uniforme (per esempio il peso proprio), il raggio si devierà dolcemente e verso il punto medio:

semplice deflessione del raggio supportato

Ci auguriamo che tu abbia trovato questo breve articolo per definire la deflessione del raggio nell'ingegneria strutturale. Sentitevi liberi di lasciare un commento qui sotto, o prova a utilizzare il nostro calcolatore dell'ampiezza del fascio provare da soli e portare questo concetto teorico alla pratica usando software di analisi strutturale.

Questo articolo ti è stato utile?
No

Come possiamo aiutare?

Vai all'inizio